Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
Vitalpina Hotels Südtirol
 
 
 
 

La giusta attrezzatura per fondisti e scialpinisti

26.10.2019 - Autore: Vitalpina Hotels Südtirol
Categoria: Attività
 
Non importa se praticate lo sci di fondo o lo scialpinismo: in ogni caso, come per qualsiasi sport invernale, è importante dotarsi della giusta attrezzatura. E questo non solo per una questione di rendimento, ma anche e soprattutto per motivi di sicurezza. Ecco come dovrebbero attrezzarsi, a nostro avviso, fondisti e scialpinisti.

Qual è la migliore attrezzatura per fare sci di fondo?


Per praticare sci di fondo è necessario tenere presente alcuni semplici accorgimenti. Quanto devono essere lunghi gli sci? Qual è la lunghezza ideale dei bastoncini? Poi bisogna anche scegliere lo stile che si vuole praticare: la tecnica classica è più facile da imparare, mentre lo stile pattinato (skating) è la variante più impegnativa. E le differenze tra i due stili, in termini di attrezzatura, sono considerevoli.

Rispetto allo skating, gli sci da tecnica classica sono sensibilmente più lunghi, mentre i bastoncini sono più corti. Gli sci classici possono essere dotati di squame, ideali per i principianti, oppure predisposti per l’applicazione di sciolina da tenuta. La differenza? Gli sci con le squame impediscono di scivolare nei tratti in salita, mentre i fondisti più esperti, che vogliono anche andare più veloci, preferiscono gli sci sciolinati. Nello skating come detto gli sci sono più corti e le racchette più lunghe, e anche le scarpe sono più robuste.

Per scoprire qual è la lunghezza ottimale dei vostri sci di fondo in base alla vostra corporatura, seguite le istruzioni del nostro partner Sportler: La migliore attrezzatura per lo sci di fondo.

Quale l’attrezzatura da scialpinismo ottimale?

Anche nella scelta della giusta attrezzatura da scialpinismo bisogna tenere conto di alcuni fattori. Ad esempio: quanto devono essere lunghi gli sci? In questo caso la lunghezza dipende dal tipo di uso che se ne intende fare. Per capire quali sono gli sci più adatti al vostro caso, leggete con attenzione quanto segue:

  • per salite facili e poco impegnative è importante che peso e larghezza degli sci siano ridotti.
  • se invece pensate di percorrere in prevalenza tratti in discesa, allora scegliete sci più larghi che garantiscono una sciata molto più confortevole.
  • poi esistono anche sci che vanno bene sia per la salita che per la discesa: una larghezza fino a circa 95 mm sotto l’attacco rappresenta un buon compromesso.
  • per fare scialpinismo su pista invece non ha molto senso indossare degli sci larghi. In questo caso è meglio puntare su uno sci che garantisca una maggiore stabilità.

C’è poi un’altra attrezzatura indispensabile durante un’escursione sulla neve: l’ARVA (apparecchio di ricerca in valanga), la sonda e la pala. Va da sé che bisogna saper utilizzare questi attrezzi, perché in situazioni di emergenza ogni gesto può essere decisivo. Pertanto consigliamo vivamente di seguire un corso antivalanga.

Ma i dubbi non finiscono qui: quali sono gli scarponi più adatti? E gli attacchi giusti? Quali pelli devo usare? Per rispondere a tutte queste domande c’è sempre il nostro partner fidato Sportler: L’attrezzatura da scialpinismo ottimale.

 
 
Consiglia
 
 
 
 
 

Escursioni con le racchette da neve

Chi ama camminare tanto durante le stagioni più calde, non deve rinunciarci durante l’inverno...
Le nostre poposte
 

Vitalpina® Bagno nel bosco

Un "Bagno nel bosco" al ritmo di una respirazione consapevole dona al corpo e allo spirito nuova energia e favorisce una profonda autocoscienza.
Vitalpina® Relax Bagno nel bosco