Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
Vitalpina Hotels Südtirol
 
menu
 
 
 

Pasticceria natalizia Vitalpina: senza glutine e vegana

30.11.2018 - Autore: Vitalpina Hotels Südtirol
Categoria: A tavola
 
La filosofia nutrizionale Vitalpina si basa su un’alimentazione sana, con ampio ricorso a prodotti stagionali e regionali, abbinata all’attività fisica degli ospiti. In tutti i Vitalpina Hotels dell’Alto Adige, inoltre, viene posta la massima attenzione alle intolleranze alimentari. La pasticceria natalizia Vitalpina vi propone due ricette tanto speciali quanto gustose: i cornetti alla vaniglia senza glutine e gli occhi di bue vegani.

Ricetta: cornetti alla vaniglia senza glutine

300 g farina mista per torte & biscotti senza glutine
80 g zucchero
180 g burro (a temperatura ambiente)
2 tuorli
100 g mandorle tritate
1 bustina di zucchero vanigliato
1 pizzico di sale
50 g zucchero a velo

Lavorate a mano la farina, lo zucchero, il burro, i tuorli, le mandorle, lo zucchero a velo e il sale fino a formare un impasto omogeneo. Dividetelo in due rotoli e lasciatelo in frigo per una notte o almeno per due ore. Tagliate l’impasto a dischi sottili che lavorerete formando dapprima delle palline, poi dei rotolini e infine dei cornetti. Infornate a 180 gradi in modalità tradizionale per 10-12 minuti. Passateli delicatamente nello zucchero a velo, fateli raffreddare per evitare che si sbriciolino e… il gioco è fatto!

Ricetta: Occhi di bue vegani

400 g farina di frumento
100 g zucchero
1 bustina di zucchero vanigliato
1 buccia di limone grattugiata
50 g mandorle in polvere
200 g margarina vegana
4 cucchiai di latte di mandorla
200 g confettura (albicocche o fragole)
zucchero a velo

Mescolate in una terrina la farina di frumento, lo zucchero, lo zucchero vanigliato, la buccia di limone grattugiata e le mandorle in polvere. Aggiungete la margarina vegana e il latte di mandorle e impastate. Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e lasciatelo in frigo per almeno un’ora. Stendete l’impasto fino ad ottenere uno spessore di 3 millimetri e con una formina ricavate dei dischetti di pasta. Su metà dei dischetti fate un buco in mezzo con una formina più piccola. Infornate a 180 gradi in modalità tradizionale per 10 minuti. Riempite i buchi con la confettura e spolverate con lo zucchero a velo: i biscotti sono pronti per essere gustati.

Il consiglio Vitalpina: per rendere gli occhi di bue ancora più squisiti, teneteli per una settimana in una biscottiera con delle mele tagliate a metà.
 
 
Consiglia
 
 
 
 
 

Bagno Vitalpina alle erbe di montagna dell'Alto Adige.

Noi conosciamo alle perfezione tutti i pregi delle erbe tipiche dell'Alto Adige e le utilizziamo a piene mani in cucina e nei trattamenti benessere.
Sentite le delicate vibrazioni della natura